3725

by Maelstrom

supported by
/
  • Compact Disc (CD)

    Physical Copies of the 3725 Album, including the CD in Vinyl-Vintage Style.

    Includes unlimited streaming of 3725 via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 3 days
    edition of 50 

     €5 EUR or more

     

  • Includes high-quality download in MP3, FLAC and more. Paying supporters also get unlimited streaming via the free Bandcamp app.

     name your price

     

1.
05:15
2.
3.
4.
05:10
5.
6.
7.

about

"[...] It has been a rare pleasure to be allowed in on the ground floor of a career, and see an artist grow with each and every release. Maelstrom is a project that, in name, has begun to represent so much of the dedication and struggle that goes into making a one man band truly work. With each piece at his fingertips, "3725" is yet another piece of him on display. In the way the tracks rise and fall, Valsecchi reminds us of what we often forget; music is an art form, and this is all an expression of the artist. We can criticize, lambast, or spill a series of words to describe our opinion of what any artist does, but the relationship they have with the music is what will matter decades down the line. And whether you take the music, the lyrics that he has been given, the artwork, or even the most basic breakdown of the processes that go into making a release of this caliber work, you can see that this is a man who is one with his music and his message. And when the musicians you listen to care as much about their art as their fans do, you have something you won't soon forget."
9/10
sorroweternal.blogspot.it/2014/02/maelstrom-3725-2013.html

credits

released November 22, 2013

David Bowie, Matteo Simonelli, Ferdinando Valsecchi.

Photo by Agnès Caixas Vicens

tags

license

about

Maelstrom Firenze, Italy

Post-Rock/Metal band from Florence, Italy.
F.Valsecchi: Bass, Guitars, Drum Programming
M.Simonelli: Lyrics

We're currently working on our third official release, stay tuned!

contact / help

Contact Maelstrom

Streaming and
Download help

Redeem code

Track Name: Space Oddity
Ground control to major Tom
Ground control to major Tom
Take your protein pills and put your helmet on
(Ten) Ground control (Nine) to major Tom (Eight)
(Seven, six) Commencing countdown (Five), engines on (Four)
(Three, two) Check ignition (One) and may gods (Blastoff) love be with you

This is ground control to major Tom, you've really made the grade
And the papers want to know whose shirts you wear
Now it's time to leave the capsule if you dare

This is major Tom to ground control, I'm stepping through the door
And I'm floating in a most peculiar way
And the stars look very different today
Here am I sitting in a tin can far above the world
Planet Earth is blue and there's nothing I can do

Though I'm past one hundred thousand miles, I'm feeling very still
And I think my spaceship knows which way to go
Tell my wife I love her very much, she knows
Ground control to major Tom, your circuits dead, there's something wrong
Can you hear me, major Tom?
Can you hear me, major Tom?
Can you hear me, major Tom?
Can you...
Here am I sitting in my tin can far above the Moon
Planet Earth is blue and there's nothing I can do
Track Name: Hymn to Life, Ode to Death
Ho paura di un passato che non ho
né vissuto né mai sperato
che oggi perseguita l'innocenza
di chi, vi giuro, è scappato
ancor prima di sapere chi fosse
l'animo sfuggente da gatto,
maschera di dolore per la gioia,
che fingeva: “io sono artefatto”.
Ed ora siamo qui: fare,
disfare, creare, odiare,
aspettare...pensare...
Non ci rimane che l'inutilità
dell'essere diventati unici.
“Non ci rimane molto da vivere
e non abbiamo più niente da dirci”.
Ci scambiamo sguardi di noia
davanti a vetrine addobbate;
un sorriso cortese e sovrasti
la mia voce che vuole fermare
un altro inutile omicidio.
Track Name: Paradise Lost
Ho sbagliato e come eroina
m'inietto nelle vene dei dispersi
come se gli dedicassi de' versi;
mi getto col dubbio che la mattina

possa non riscaldarmi più la pelle.
Gli errori proteggono idee,
il corpo lo è dalle orchidee
e ciò mi fa volare tra le stelle.

M'urlate in coro il vostro odio
quando realizzate d'esser vivi,
quando realizzate il suicidio

fallito. Come fiore abbellivi
quella lapide che tanto invidio;
bello e silenzioso tu morivi.
Track Name: The Choice
Non capisco le vostre
ossessive maniacalità.
Cos'è che vi spinge
all'autodistruzione?
Perché non siete capaci
di guardare oltre?
Mi annoia la vostra
superficiale superbia
che trascinate...
che vi trascina.
Mi annoia la vostra
bassa esistenza
Perché in voi
vedo l'esaurirsi
del genio umano.

Oggi, l'ignoranza, è una scelta
e tu hai scelto
quando ancora non ne eri in grado.
Track Name: As High as the Kite can Fly
Non importa se tutto il cielo è limpido
quando l'unica nuvola presente
è proprio quella che copre il sole...
Volano quindi in aria, come aquiloni,
le mie paure, ansie, angosce..
e volano più in alto di te che,
con le tue ali, non riesci nemmeno
ad uscire dal caldo nido
che ancora alberga la tua pigrizia.

Non hanno una meta i miei pensieri;
esistono e come tali si concentrano
sulla prima futile attrazione che incontrano
e quindi si dissociano senza lasciarmi
alcuna memoria di tutto quello che è accaduto.

L'esperienza muore nel diario del bambino
e noi ritroviamo sconosciuti entusiasmi
e disperati amori in tuguri esistenziali
come se cercassimo un romantico disprezzo
della razza umana e, allo stesso tempo,
un'esasperata ricerca di noi stessi.

Ma intorno ci sono solo sguardi vacui,
persone ipnotizzate dal primo giullare che passa.
Un esercito di vermi non può morire
Perché non ha alcun sogno da perdere.
Track Name: Memory's Drops
Moriranno tutte le rose del mondo
Perché non ci saranno più lacrime
per dar loro vita.

M'abbandoneranno anche queste ultime
gocce di memoria che ho di te,
Perché la giusta punizione è dimenticare.

Sono attimi insignificanti,
surreali e maldestri.
Sono giochi per bambini
lasciati lì in un angolo.
Sono quanto di più importante
ognuno possa desiderare.

Svaniscono come la rugiada al mattino,
impalpabili come la nebbia all'alba,
svaniscono come tutte le cose belle.
Ma io è tutto quello che ho di te
e non voglio privarmene,
non posso perdere anche questo.

Almeno tu, ricordati di me.

Ricordati di me
quando vorrai sorridere.
Ricordati di me
quando la tua vita ti sembrerà deserta.
Ricordati di me
quando non avrai altro da fare.
Ti prego, almeno tu, ricordati
e mi manterrai in vita.

Vola in cielo anche l'ultima stilla di gioia,
come un palloncino che poi scoppierà.
Track Name: Long Lasting Friends
M'immersi in un calice di colori:
suoni primaverili in tardo autunno.
Rimbombava e stonava una nuova
voglia di vivere
nella cantina del passato
dove ancora oggi conservo aceto
e polvere per mobili.
Caldo vento che sradichi tutto
facendomi apprezzare non solo la noia,
mi concedi il lusso di non pensare,
culli la mia misantropa pigrizia
e giochi coi miei pensieri
come fossero sempre stati tuoi.
Non c'è più differenza;
c'è mai stata?

Mille bocche che non pensano
e troppi occhi che non ascoltano
sono frammenti di una punizione:
l'ignorante non è la vittima.
Mille carnefici o boia che
staccano teste con morsi
ed asce scheggiate, ormai
scivolano sulle pagine di storia.

Ridere non è mai stato così semplice.